Pubblicato il 14/11/2023

Situational Awareness in Aviation: i 9 fattori che influenzano la sicurezza del volo

Nel primo video dedicato alla situational awareness abbiamo analizzato gli schemi comportamentali di alcune professioni legate al mondo dell’aeronautica, come il personale di terra, i controllori di volo e gli impiegati del check-in.

In questa seconda e conclusiva chiacchierata con il nostro istruttore Luca Vetturi, già controllore di volo dell’Aeroporto Internazionale di Bergamo Orio al Serio, ci scambieremo esperienze di volo e vedremo come la situational awareness sia un’interessante materia di studio per i piloti di aereo.
Essa infatti è particolarmente importante negli ambienti di lavoro in cui il flusso di informazioni può essere piuttosto elevato e le decisioni sbagliate possono portare a conseguenze gravi, come appunto il pilotaggio di un aereo.

Per i piloti di aereo, la situational awareness è fondamentale per garantire la sicurezza del volo.
Essa implica l’essere consapevoli di ciò che sta accadendo nelle vicinanze per capire come le informazioni, gli eventi e le proprie azioni avranno un impatto su obiettivi e traguardi, sia immediatamente che nel prossimo futuro.

Siediti quindi comodo e approfondiamo assieme i 9 fattori che possono maggiormente influenzare la consapevolezza situazionale dei piloti di aeromobile.

Google Reviews

Ti piace questo blog?

Per noi la tua opinione conta, perciò ci farebbe molto piacere se potessi scrivere una recensione su di noi o sul nostro blog.

Sei il lettore numero 1.142.

Commenti

Articolo precedente

Articolo precedente

IMC accidentale: come evitare le condizioni di volo strumentale durante il volo a vista (VFR) - 1/3

Articolo successivo

Situational Awareness in Aviation: professioni e schemi comportamentali in aviazione

Articolo successivo

È arrivato il tuo momento di imparare a volare?

Il corso LAPL è la maniera più rapida e meno costosa per diventare pilota di Aviazione Generale.